Posizione: Economo

Fra Antonio Elia Dell'Abate

Nato a Gagliano del Capo (Le) il 17 Aprile del 1988, ma da sempre ha vissuto a Tricase (Le). Ha iniziato il suo cammino nei Frati Cappuccini il 1 Novembre del 2008 nella casa di Accoglienza del convento di Giovinazzo. Il 19 Ottobre del 2009 si trasferisce nel convento di Giffoni Valle Piana (Sa) per trascorrere il postulato e prepararsi a vestire l’abito cappuccino il 17 Settembre del 2010 ed iniziare, così, l’anno di Noviziato nel convento di Morano Calabro (Cs) al termine del quale emette la professione perpetua (17 Settembre 2011) nelle mani del M.R. Ministro provinciale fra Francesco Neri ed inizia il triennio francescano-filosofico-teologico presso l’Istituto “Sacro Cuore” nel convento di Campobasso.

Nel Settembre del 2014 vive un’esperienza di 9 mesi in Spagna per l’apprendimento della lingua, vivendo nel convento di Valladolid e per partecipare a un master in spiritualità francescana nel convento de “El Pardo” in Madrid. Dal 2015 al 2017 vive nel convento “San Francesco” in Triggiano; durante questi anni inizia il triennio di Teologia frequentando la Facoltà Teologica Pugliese nell’Istituto “Santa Fara” in Bari. Emette la Professione Perpetua il 12 Dicembre del 2015 nelle mani del M.R. Ministro provinciale fra Alfredo Marchello. A Triggiano è assistente della Gi.Fra.

Da Settembre 2017 vive nella fraternità di Rutigliano, dove svolge il ruolo di economo. Il 26 Giugno del 2018 consegue il titolo di Baccelliere in Sacra Teologia con una tesi dal titolo “Deus lo volt! La natura della prima crociata negli scritti di papa Urbano II (1088-1099)”.